La Regione Marche, con deliberazione della Giunta Regionale N. 1572 del 13 dicembre 2021, ha stanziato 6.000.000 di euro ai sensi dell’articolo 12 della legge regionale n. 33/2021, per l’attuazione di “Misure Urgenti per il sostegno delle attività produttive a seguito dell’emergenza epidemiologica COVID-19″.

    La misura è volta all’erogazione di contributi straordinari a fondo perduto per la capitalizzazione e patrimonializzazione delle micro e piccole imprese aventi sede legale ed operativa nella Regione Marche.

    Il contributo è concesso ai sensi della sezione 3.1 del Quadro Temporaneo sugli aiuti di stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza della covid-19.

    Due sono i progetti che la Regione vuole sostenere per i quali sono previste tre tipologie di contributo:

    1. Supporto alla patrimonializzazione di nuove società di capitali (MPI) che deliberano un aumento di capitale sociale a seguito di costituzione in società di capitali per conferimento delle aziende in ditte individuali e/o trasformazione di società di persone. (attive da almeno 12 mesi)Alle piccole e microimprese (MPI), costituite nella forma di ditta individuale o società di persone, viene concesso un contributo a fondo perduto pari al 50% dell’aumento di capitale sottoscritto e versato, pari ad almeno € 10.000,00, a fronte del loro conferimento/trasformazione in società di capitali.Non è previsto un limite massimo all’aumento di capitale.Il contributo massimo non potrà, in ogni caso, superare il valore di € 25.000,00.
    1. Supporto alla patrimonializzazione di nuove società di capitali (MPI) che deliberano un aumento di capitale sociale a seguito di costituzione in società di capitali per conferimento delle aziende in ditte individuali e/o trasformazione di società di persone.Alle piccole e microimprese (MPI), nel caso in cui la trasformazione avvenga a seguito di costituzione in società di capitali per conferimento di ditte individuali e/o trasformazione di società di persone, indipendenti tra loro e non legate da vincoli di parentela fino al quarto grado, la quota di contribuzione può essere aumentata fino al 60%.Non è previsto un limite massimo all’aumento di capitale.Il contributo massimo non potrà, in ogni caso, superare il valore di € 25.000,00.
    1. Supporto al rafforzamento patrimoniale delle piccole e microimprese già costituite come società di capitali, anche in forma cooperativa, (con almeno due bilanci approvati) che deliberano un aumento di capitale sociale.Alle piccole ed alle microimprese costituite nella forma di società di capitali, anche in forma cooperativa, che deliberano un aumento di capitale di almeno € 10.000,00, viene concesso un contributo a fondo perduto fino ad un massimo del 50% del capitale deliberato e sottoscritto.Non è previsto un limite massimo all’aumento di capitale.Il contributo massimo non potrà, in ogni caso, superare il valore di € 25.000,00.

    Come presentare la domanda di contributo:

    1. A partire dalle ore 8:30 A.M. del 07/02/2022 sarà possibile presentare la domanda di contributo solo ed esclusivamente tramite PEC al seguente indirizzo: confidicoop.bandi@legalmail.it
      Qualsiasi domanda pervenuta prima di tale data/orario verrà considerata nulla.
    2. La domanda verrà evasa tenendo in considerazione l’ordine cronologico di arrivo della PEC e dovrà essere completa di tutta la documentazione richiesta nella fase di presentazione, pena l’annullamento della stessa richiesta e conseguente perdita della posizione in graduatoria. È possibile inoltrare una nuova richiesta, a cui verrà attribuito un nuovo ordine cronologico, esclusivamente nel momento in cui la documentazione risulterà completa.

    1° STEP

    L’IMPRESA

    Invia la PEC al Confidi Gestore

    2° STEP

    IL CONFIDI GESTORE

    1. Verifica la correttezza della richiesta (in base all’ordine cronologico di arrivo);

    2. Approva o esclude la richiesta;

    3. Delibera la Concessione (o il diniego) del Contributo

    3° STEP

    L’IMPRESA

      1. Effettua la trasformazione in società di capitali (entro 60 gg. dalla data di comunicazione da parte del Confidi della delibera di concessione di contributo) in caso di progetto di cui al punto 1 e 2;

      2. Versa l’aumento di capitale sociale sottoscritto in fase di richiesta (entro 90 gg. dalla data di comunicazione da parte del Confidi della delibera di concessione di contributo);

      3. Comunica formalmente al Confidi Gestore (tramite PEC) il perfezionamento contabile dell’operazione di avvenuto versamento del capitale sociale

    4° STEP

    IL CONFIDI GESTORE

    1. Verifica la documentazione fornita

    2. Emana la delibera di concessione

    3. Verificata l’ulteriore documentazione necessaria inviata dall’impresa entro i termini di cui sopra, provvede all’erogazione del contributo

    5° STEP

    L’IMPRESA

    1. Iscrive, pena la revoca, il contributo a fondo perduto ricevuto a riserva indivisibile per futuri aumenti di capitale sociale

    Per qualsiasi maggiore informazione potete contattarci a seguenti recapiti:

    CONFIDICOOP MARCHE Società Cooperativa:
    Sede Ancona 071/2866829
    Sede Fermo-Macerata 0734/226733
    Sede Ascoli Piceno 0736/336456